Autore Topic: DEMOCRAZIA REALE IN RETE PER TUTTI  (Letto 573 volte)

Angelo

  • Full Member
  • ***
  • Post: 191
  • Karma: +1/-1
  • “Guardare da una nave la costa che scivola via è c
    • Mostra profilo
    • Progetto democrazia diretta
DEMOCRAZIA REALE IN RETE PER TUTTI
« il: Marzo 14, 2013, 14:52:05 pm »
ORGANIZZARE LA DEMOCRAZIA DIRETTA IN RETE

Oltre al M5S, altri movimenti , come Alba, Rivoluzione civile  ,partito liquido e pirati, stanno tentando confusamente  ed in modo dispersivo di darsi strutture organizzative e  coordinamento in rete. Manca ancora un progetto organico che pero' dall'alto sembra non venire, ne' da Grillo,ne' da Ingroia  e gli altri referenti dei vari gruppi, con rischi di formazione di oligarchie, autoritarismo e mancanza di unità di azione , ma anche di possibili dialoghi e convergenze sia all'interno dei movimenti che tra i movimenti di cittadini. Fino ad oggi la democrazia in rete si esercita cosi'solo  in modo frammentario in alcuni gruppi locali ben organizzati. Per cercare di uscire da questo pericoloso stallo e fase di transizione ho proposto una idea  unitaria attraverso un progetto organico: http://progettodemocraziadiretta.blogspot.it/2012/12/un-nuovo-modello-organizzato-di.html

Tuttavia sarebbe necessario anche la nomina o l'impegno in autonomia,di   uno staff in grado di realizzare un sito prototipo  comune . Se questo non venisse  dall'alto  occorrerà necessariamente tentare di  farlo dal basso , come si sta già tentando di fare in alcuni gruppi. Credo in linea generale che questo sia un possibile percorso:


-nomina o elezione di un gruppo provvisorio per la realizzazione del sito centrale composto da un referente o coordinatore, amministratori per forum, blog, tecnici per installazione e gestione piattaforme, gruppo con competenze in scrittura.
-Nomina di uno staff similare per i siti  regionali e locali .
-Guida e progetto comune per gli staff.

Dettaglio delle fasi di realizzazione e strutturazione strumenti.

Blog-giornale : (ad es. utilizzando word-press) dotato di  pagina per post ,aperti a commenti, dei dirigenti, ma anche con possibilità di post o articoli di cittadini con competenze di scrittura, con sezione blog della rete dei  blogger  vicini al movimento, sul modello del fatto quotidiano. Naturalmente nel blog Andrebbe installato, o  collegato, il forum e la piattaforma  Liquid feedback,  con link al programma ecc.

Forum professionale, di discussione,confronto e prima votazione proposte (attraverso il sondaggio con tre semplici opzioni: si ,no, si ma  con integrazioni o miglioramenti, cui tutti i cittadini possono partecipare (primo livello) strutturato nelle voci-sezioni : 
-presentazione dove i membri dello staff ed in seguito gli iscritti si presenteranno per funzioni, competenze,  fotocopia carta identità con i dati essenziali  per iscrizione ,eventuali  video per candidature  ecc,
-economia , politica, istituzioni- società-connettività, cultura,off topic,questioni tecniche,archivio proposte approvate,,sezioni gruppi, collegamenti al sito regione ed elenco link di quelli locali.
Eventuale inserimento successivo di  sottovoci per le categorie generali dei temi.

Liquid feedback (secondo livello): piattaforma finale di approvazione proposte del forum o dei gruppi regionali e locali e per votare i candidati , accessibile, solo agli iscritti certificati del movimento , ma visibile da tutti e con un quorum stabilito per l’approvazione proposte che entreranno a far parte del programma.
Eventuali altre piattaforme utili (wiki, meetup ecc.)


Le proposte sono su liquid feedback Kombardia e  approvata su Airesis:

http://www.airesis.it/proposals/247-progetto-organico-di-democrazia-liquida
« Ultima modifica: Aprile 10, 2013, 20:56:59 pm da Angelo »
“guardare da una nave la costa che scivola via è come riflettere su un enigma”
http://www.angelomazzoleni.com/

alberto bergamo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:DEMOCRAZIA REALE IN RETE PER TUTTI
« Risposta #1 il: Aprile 10, 2013, 18:21:54 pm »
Organizzazione democratica reale in rete deve essere organizzati principalmente dai nostri Parlamentari M5S sia in Senato che alla Camera. Successivamente la struttura a piramide che definisce gli organizzatori nelle Regioni certificati dai Parlamentari Eletti. Poi la struttura diventerà mista tra piramide e a tela di ragno attraverso i gruppi senpre certificati.
Il progetto del M5S prende forma perchè l'unità singola è in grado di esprimere il suo parere. L'organizzazione del forum potrà diventare un maxi referendum popolare. Il nostri rappresentanti potranno finalmente esprirere realmente il parere del cittadino.
Lo schema tradizionale diventa obsoleto e supera la voce del cittadino iscritto al partito ma non ascoltata.
Ora attraverso la rete prende forma istituzionale e i nostri politici al governo rappresentano il cittadino.


Angelo

  • Full Member
  • ***
  • Post: 191
  • Karma: +1/-1
  • “Guardare da una nave la costa che scivola via è c
    • Mostra profilo
    • Progetto democrazia diretta
Re:DEMOCRAZIA REALE IN RETE PER TUTTI
« Risposta #2 il: Aprile 10, 2013, 21:16:00 pm »
Ho dialogato con alcuni parlamentari e  non si occupano di questo e neppure Grillo.
L'iniziativa deve partire dal basso  attraverso un progetto . Ho dovuto  correggere il link nel frattempo sbagliato del mio progetto  approvato su airesis  .
Lo puoi vedere se ti interessa  anche qui:

http://progettodemocraziadiretta.blogspot.it/2012/12/un-nuovo-modello-organizzato-di.html
“guardare da una nave la costa che scivola via è come riflettere su un enigma”
http://www.angelomazzoleni.com/

alberto bergamo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:DEMOCRAZIA REALE IN RETE PER TUTTI
« Risposta #3 il: Aprile 11, 2013, 09:01:23 am »
Ho letto sia il tuo sito che molti altri, ma quello che vorrei fare presente che la libertà di espressione attraverso internet può innescare una dispersione di parola. Ho paura che poi ci troviamo ad avere tanti piccoli palchi ove ognuno parla liberamente ma non raggiunge lo scopo principale. La necessità reale di comunicare è essenziale, ma deve essere organizzata in modo tale che giunga alla nostra politica. Altrimenti siamo come moltissimi speaker al parco di Central park che liberamente comunicano alla gente, ma la loro parola è considerata solo da pochi che si fermano ad ascoltare. Come faccio a sapere se il nostro dialogo è raggiunto da Crimi al Governo o da Nanni alla regione? Infatti manca (come dici tu)! Ancora non hanno istituito un rapporto diretto con i cittadini come noi. Sono loro che dovrebbero dirci quali sono i canali Istituzionali.
Inoltre da una analisi molto approfondita in riferimento agli iscritti denoto purtroppo una carenza relativamente sul funzionamento di tutti i canali in questione. L'analisi in questione metti in evidenza che purtroppo l'utilizzo di questi canali ancora è nemmeno 1% rispetto ai votanti. Prendendo riferimento i dati delle elezioni politiche 2013 per la Regione Lombardia, Silvana Carcano M5S ha preso circa 782.007 voti ma se vediamo l'andamento sui vari canali utilizzati arriviamo solamente a 2.024 iscritti.
forum movimento 5stelle lombardia                       150   
liquidi feed back lombardia                               360   
movimento 5stelle Bergamo meetup iscritti       1482   
movimento 5stelle Bergamo meetup referenti       32   
                                                            tot     2024   
Silvana Carcano ha preso totale voti             782007   0,26%   
Calcolando che mancano tutte le 11 provincie relative alla Lombardia posso ipotizzare che le possibilità di iscritti possono giungere con 40.480 che in percentuale, arriviamo al 5,18% di comunicazione. Quindi dobbiamo essere in grado di raccogliere le idee di tutte le persone e comunicarle hai nostri rappresentanti. Questa sicuramente sarà la sfida del futuro affinchè il movimento 5 stelle possa essere almeno una realtà importante. L'attuale situazione prevede che in Italia le aventi di diritto al voto sono state 50 mln mentre una stima approssimata su gli utilizzatori di internet al 2011 sia stata di  24 mln con il 47%. Considerato questo risultato siamo ancora lontani a considerare l'uso della rete come strumento utile al M5S. Non spaventiamoci è un inizio e abbiamo tanto da lavorare, la mia è solo una considerazione molto approssimata.
« Ultima modifica: Aprile 11, 2013, 10:14:44 am da alberto bergamo »

Angelo

  • Full Member
  • ***
  • Post: 191
  • Karma: +1/-1
  • “Guardare da una nave la costa che scivola via è c
    • Mostra profilo
    • Progetto democrazia diretta
Re:DEMOCRAZIA REALE IN RETE PER TUTTI
« Risposta #4 il: Aprile 11, 2013, 15:02:04 pm »
Sono d'accordo in gran parte con quel che dici ,ma i problemi che rilevi nascono proprio dalla mancanza  di organizzazione ,potenziamento e coordinamento degli strumenti in rete ,che dovrebbero tutti utilizzare, attraverso la creazione di un sito-prototipo comune di riferimento ,sia a livello nazionale che regionale e locale.
Contemporaneamente, si dovrebbe costituire uno  staff di riferimento formato da un rappresentante el m5s  di ogni regione italiana per realizzare questo progetto a tutti i livelli visto che dall'alto non viene nulla.

quanto al canale permanente di dialogo nell'attesa basterebbe creare una piattaforma dove possiamo comunicare con i nostri parlamentari e partecipare alle scelte di governo più importanti, proposta che ho inserito su liquid lombardia.

Ti comunico che dai contatti avuti,con alcuni parlamentari, pare che Grillo abbia promesso di mettere sul suo sito detta piattaforma o canale tra una- due settimane.

Per il resto è evidente che finchè la rete sarà utilizzata da pochi e non dalla totalità  dei cittadini  ,problemi di effettiva rappresentanza con quorum  bassi e poco significativi ci saranno sempre,ma si cominci almeno a  creare un sito di riferimento comune per tutti i gruppi con gli strumenti di votazione idonei. Poi  man mano nel futuro sono convinto che  il sistema migliorerà e prenderà piede.

Nel frattempo ,se avessimo un po' di mezzi certo si potrebbero fare anche primarie sul territorio, come ha fatto il centrosinistra ...ma costano ...non ce lo possiamo permettere.
« Ultima modifica: Aprile 11, 2013, 16:11:33 pm da Angelo »
“guardare da una nave la costa che scivola via è come riflettere su un enigma”
http://www.angelomazzoleni.com/

alberto bergamo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:DEMOCRAZIA REALE IN RETE PER TUTTI
« Risposta #5 il: Aprile 11, 2013, 15:19:56 pm »
finalmente una bella notizia a livello nazionale. Purtroppo non conosco ciò che ha fatto la sinistra, già con i soldi di tutti , si puo fare tutto! Speriamo che si realizzano i sogni finalmente! Demograzia per tutti

luigi

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:DEMOCRAZIA REALE IN RETE PER TUTTI
« Risposta #6 il: Giugno 04, 2013, 16:29:31 pm »
leggo con piacere che avete toccato il problema piu' importante  e delicato . io ho sempre sostenuto che le centinaia di migliaia che hanno dato il voto hanno diritto di contare uno anche dopo ogni campagna elettorale .     ci sono tanti belli strumenti  ...  ma serve che li usino . se no qualcosa non va e bisogna inventare qualcosa di nuovo .