In difesa del piccolo commercio

Poco fa la Lombardia è stata la quarta Regione a chiedere il referendum per abrogare la liberalizzazione selvaggia degli orari nel commercio, richiesta dalle lobby della grande distribuzione, proposta dal Governo Monti e votata dal partito unico PD-PDL in barba alle piccole imprese del settore.

Già un anno fa a Roma i deputati M5S avevano presentato un disegno di legge per abrogare la norma, spinti dalle centinaia di migliaia di firme raccolte da Confesercenti con l’iniziativa “Libera la domenica”, ma le larghe intese che tanto si proclamano difenditrici delle PMI l’avevano insabbiata.

Ora aspettiamo che una quinta Regione approvi la stessa iniziativa così che si proceda con il referendum e la parola sia lasciata ai cittadini.

23. settembre 2014 by Dario Violi
Categories: In Regione | Tags: , , , | Leave a comment

Leave a Reply