Sanità lombarda: nuova gestione, vecchi scandali

Oggi in Commissione Sanità è venuto l’Assessore per rispondere alla mia interpellanza sulla questione dei presunti illeciti in alcune gare d’appalto del Bolognini di Seriate.  La mia richiesta era quella di prendere provvedimenti nei confronti del Direttore Generale, che non ha svolto le funzioni di controllo che gli sono attribuite.

La risposta dell’Assessore è stata che, dopo aver letto la relazione di fine anno del DG, ha deciso di rinnovargli la fiducia perché secondo lui “non c’è alcun problema”.

Quindi la tanta promessa discontinuità della Giunta Maroni sugli sprechi, alla prova dei fatti si dimostra un bluff. E qui si va ben oltre gli sprechi.

29. gennaio 2014 by Dario Violi
Categories: In Regione | Tags: , , , | 2 comments

Comments (2)

  1. Ciao Dario, sono Donato Carrara del Nursind, il sindacato degli infermieri. Sono interessato alla tua interpellanza. Hai della documentazione a riguardo?
    Che schifo in regione: non si mangiano tra loro. Pensavo che l’Amedeo ormai fosse fuori dai giochi politici. Infatti la sua azienda con molta probabilità sarà inglobata in altre (PG23 e treviglio). Io sono disponibile a collaborare in materia di sanità, come ho già fatto con le problematiche al PG23° (vedi intervista filmata M5S). Grazie per il tuo impegno. Ciao
    Donato

Leave a Reply